25 luglio * The Racing Biz

https://www.youtube.com/watch?v=videoseries

La scorsa settimana si sono svolte numerose gare in tutto il Medio Atlantico.

Ecco uno sguardo alle “tre stelle” di ogni traccia:

Parco dell’alloro

Cyberknife (dentro) ha prevalso nell’Haskell. Foto di Nikki Sherman/EQUI-PHOTO.

PRIMA STELLA: OFFERTA NOBILE. Il lavoro per questa puledra di 3 anni sabato è stato reso molto più facile quando la sua principale rivale, Acadian Girl, ha graffiato. Ciò ha lasciato Noble Bid, che aveva mostrato alcune promesse ma aveva solo un record di 1 su 4 in gara, come la scelta alla pari nel campo dei cinque cavalli. Ha fatto un breve lavoro sul campo, aprendo un netto vantaggio all’inizio e tirando via in ritardo per una vittoria di 5 1/2. Ha corso sei stadi in un caldo pomeriggio in 1:10.30, per il proprietario Winners Circle Partners XII, l’allenatore Damon Dilodovico e il fantino Horacio Karamanos.

SECONDA STELLA: CUPIDO CAVALIERE. Un campo di sei velocisti puledre e cavalla su erba si sono radunati nella funzione di venerdì, una gara opzionale di richiesta di indennità di secondo livello. Epic Idea è stata la favorita per 8-5, ma non ha dimostrato alcun fattore ed è arrivata quarta. Nel frattempo, il Cavalier Cupid, seconda scelta per 19-10, ha fatto saltare il campo, stabilendo il ritmo e andando a vincere di 1 1/2 lunghezze. Justalittleviolent ha chiuso bene in ritardo, ma il Cavalier Cupid non ha mai rischiato seriamente di essere catturato. Ha vinto il Keswick Stakes a Colonial Downs l’anno scorso e ha vinto per la prima volta quest’anno al secondo inizio di stagione. È una razza casalinga per la proprietaria Big Lick Farm. Anche Karamanos ha guidato questo, per l’allenatore Sarah Nagle.

TERZA STELLA: RAD PAISLEY. In precedenza, nella scheda del venerdì, questo castrone di 4 anni allevato nel Maryland ha vinto una gara di indennità di primo livello sullo sterrato con un lieve 11-1. Ha combattuto in vantaggio dal suo interno con He’s Orientate, poi si è scrollato di dosso quel rivale e si è allontanato nel tratto. Ha attraversato il filo di tre lunghezze davanti, eseguendo una velocità Equibase migliore in carriera di 96. È di proprietà della L e K Stable, allenato da Kieron Magee e guidato da Carlos Lopez.

Parco Delaware

PRIMA STELLA: VIA SHACKS. Anche se ha visto la sua serie di vittorie interrompersi nella sua partenza precedente, Shacks Way potrebbe averne iniziato una nuova giovedì. È andato come la seconda scelta in un’indennità competitiva di secondo livello facoltativa rivendicando una gara a 5 1/2 stadi su terra battuta, ed è andato da cancello a filo in un netto trionfo di 3 1/4 di lunghezza. Ha vinto quattro vittorie di fila all’inizio dell’anno, ma poi è arrivato quinto su una pista sciatta dopo che il suo fantino ha perso i ferri all’inizio. Giovedì non ha avuto problemi del genere e il risultato finale è stato una vittoria facile. Angel Suarez aveva la cavalcatura per l’allenatore Greg Compton, che è co-proprietario con Danny Brown e Chris Brenneman.

SECONDA STELLA: SOSTANZIALE. Dopo un inizio di stagione 0 su 4, questo apprendista di Jamie Ness ha iniziato a trovare il suo passo migliore. Sabato ha ottenuto due vittorie di fila, andando gate-to-wire per vincere una gara opzionale di avviamento con 2 1/2 lunghezze. All’inizio ha avuto un duello a tre strati con Swing West e il cavallo di ferro Beverly Park, duellando per il comando nel tre percorsi. Nonostante sia andato largo, Substantial ha avuto la meglio sui suoi rivali e si è allontanato in ritardo. Ha 5 1/2 stadi in 1:04.68, con Jaime Rodriguez a bordo per i proprietari Troy Johnson e Jagger Inc.

TERZA STELLA: CODICE VIP. Ness e Rodriguez hanno fatto squadra ancora una volta su questo veterano, che mercoledì ha vinto per la quarta volta nelle sue ultime cinque gare. Espulso come il favorito delle quote in una gara di rivendicazione opzionale di avviamento, ha spinto il ritmo mentre correva largo nelle prime fasi, quindi ha combattuto con Petulant Delight nel tratto e si è alzato tardi per vincere di tre quarti di lunghezza. Questo duro veterano allevato nel Maryland ha vinto tredici volte in 38 inizi di carriera, con guadagni di poco meno di $ 400.000. È di proprietà di Jagger Inc e James Wolf.

Charles Town gare

PRIMA STELLA: IL CIELO STA CADENDO. Sabato sera Charles Town ha ospitato un paio di gare in palio allevate nel West Virginia, una carta ritardata di 45 minuti a causa di un temporale. Il Sylvia Bishop Memorial Stakes, per le puledre di 3 anni, ha mostrato la puledra di 2 anni campionessa del West Virginia allevata lo scorso anno, The Sky is Falling. Quando la sua principale rivale, Silky Serena, ha graffiato, The Sky is Falling è stata lasciata come la scelta migliore nel campo dei cinque cavalli. Ha valutato chiaramente il leader iniziale Hessica ed è rotolata in avanti nel tratto, attraversando il filo di 2 1/2 lunghezze davanti. Ora è 3 su 4 nell’anno e 6 su 8 a vita. È di proprietà di David Raim, allenata da Jeff Runco e cavalcata da Arnaldo Bocachica.

SECONDA STELLA: VELA LIBERA. Una gara dopo, i maschi di 3 anni hanno combattuto nel Robert G. Leavitt Stakes. Free Sailin, che ha spedito da Thistledown, è stato scommesso su una linea mattutina di 20-1 ed è andato sul 7-2. Si è ripreso di tre larghezze entrando nel tratto sotto Angel Diaz e ha staccato in ritardo per una vittoria di 2 1/4 di lunghezza. Ha vinto cinque volte in nove esordi in carriera, con questa sua prima uscita in carriera nel suo stato d’origine. Jason DaCosta è il proprietario e allenatore vincente.

TERZA STELLA: TIZ LA RAGIONE. Questa razza del West Virginia ha vinto tre delle sue prime quattro partenze dell’anno, ma è entrata sabato con tre secondi classificati consecutivi. È uscita da quella serie di vittorie e ha vinto per la quinta volta quest’anno. Espulsa come favorita per 13-10 in una gara di indennità di primo livello, ha rotto in cima, ha aperto un lungo vantaggio iniziale e ha pareggiato vincendo di 6 14 lunghezze. Ha corso 4 1/2 stadi su una pista sciatta in 52,09 secondi, per il proprietario Kenneth Brown, l’allenatore Ronney Brown e il fantino Carlos Lopez.

Parco Monmouth

PRIMA STELLA: CYBERKNIFE. Entrando nel TVG. com Haskell Stakes sabato, tutta l’attenzione si è concentrata su Jack Christopher e Taiba. Il primo è andato come il favorito dopo una vittoria impressionante nel Woody Stephens Stakes, mentre il secondo è stata la seconda scelta. Sebbene abbia deluso nel Kentucky Derby, ha vinto il Santa Anita Derby solo alla sua seconda partenza. Tuttavia, Cyberknife, vincitore dell’Arkansas Derby, aveva altre idee. Ha recuperato la ringhiera nel tratto e ha respinto Taiba vincendo di testa. Ha stabilito un nuovo record di pista per 1 1/8 miglia, percorrendo la distanza su una pista estremamente veloce in 1:46.24. Ciò ha battuto il record di poche ore di Highly Motivated di 1:46.53. Cyberknife è di proprietà di Gold Quare LLC, addestrato da Brad Cox e guidato da Florent Geroux.

SECONDA STELLA: CHAD BROWN E FLAVIEN PRAT. Quando probabilmente il miglior allenatore del paese e probabilmente il miglior fantino del paese si uniscono, è probabile che facciano qualche danno. Brown e Prat hanno fatto proprio questo sabato, vincendo quattro gare a quote differenziate. Oltre alla suddetta vittoria di Highly Motivated nella Monmouth Cup, si sono uniti per vincere il Molly Pitcher Stakes con i risultati di ricerca, che come Highly Motivated, è di proprietà di Klaravich Stables, il WinStar Matchmaker Stakes con Lemista, per il proprietario Peter Brant, e il La posta in gioco delle Nazioni Unite con Adhamo. Queste quattro vittorie sono state le prime di Prat nella stagione di Monmouth, mentre Brown ora ha otto vittorie nella stagione. Che è a pari merito per otto in classifica con Greg Sacco.

TERZA STELLA: ADHAMO. Proprio come ha fatto quando ha vinto il Manhattan Stakes, Tribhuvan ha stabilito un ampio vantaggio nelle prime fasi degli United Nations Stakes. Sebbene Adhamo non sia riuscito a catturare il suo compagno di scuderia a Manhattan e sia arrivato secondo, si è vendicato nelle Nazioni Unite Under Prat, ha fatto una mossa al momento giusto nel tratto e ha calciato lontano per vincere di 1 1/2 lunghezze. È stata la sua prima vittoria dell’anno da quattro partenze e la sua prima puntata classificata ha vinto negli Stati Uniti. È di proprietà di Madaket Stables LLC, Michael Dubb e Louis Lazzinnaro LLC.

Corsa di Parx

PRIMA STELLA: FORTHELUVOFBOURBON. Questo castrone di razza Pennsylvania ha continuato un’impressionante campagna lo scorso martedì, vincendo una gara di indennità aperta di 3 1/2 lunghezze. Ha rotto dal palo esterno nella gara dei sette furlong e all’inizio si è classificato al terzo posto. Ha pareggiato insieme a Monday Morning Qb e Senior Investment nel tratto, poi ha calciato via e ha pareggiato nell’ultimo ottavo. Ha corso la distanza in 1:24.33, per il proprietario Smart Angle LLP, l’allenatore Michael Pino e il fantino Paco Lopez.

SECONDA STELLA: SI SIGNORE COLONNELLO. All’inizio di martedì, Yes Sir Colonel ha fatto la sua prima partenza al Parx e ha vinto un’indennità di secondo livello facoltativa rivendicando una gara per un naso. Ruby Bleu ha stabilito il ritmo all’inizio e ha respinto tutte le sfide, ma Sì Sir Colonel ha continuato a macinare via nel tratto e si è alzato per ottenere un ribaltamento di 19-1. Ha vinto due di fila alla Penn National per iniziare l’anno, ma è stato un noioso quinto a Laurel Park prima di questa gara. Jorge Vargas ha avuto la cavalcatura vincente per il proprietario JKX Racing e l’allenatore Bobbi Hawthorne.

TERZA STELLA: PHILADELPHIA BELLE. La gara in primo piano di mercoledì era un’indennità di secondo livello facoltativa per richiedere uno sprint per puledre e fattrici. Philadelphia Belle ha fatto un grande viaggio seguendo il ritmo e si è allontanato per vincere di 2 1/2 lunghezze. Ha corso 6 1/2 stadi in 1:18.08, per il proprietario/allevatore Nick Polydoros, l’allenatore Kathleen Demasi e il cavaliere Paco Lopez.

DOWN COLONIALI

PRIMA STELLA; DAVANTI ALLA FED. Lunedì, Colonial Downs ha ospitato un paio di gare in palio. Nel primo, il Grateful Bred di Van Clief Stakes, allevato nel Maryland, aveva un chiaro vantaggio nel tratto, ma è stato inseguito in ritardo da Front Run the Fed, che stava facendo il suo primo inizio dell’anno. Il bambino di 6 anni, di proprietà di George Sharp, ha gareggiato in dure gare con quote graduate per la maggior parte dell’anno scorso, ma ha trovato la società quotata in palio più di suo gradimento. È allenato da Calo Caramori e guidato da Irad Ortiz Jr.

SECONDA STELLA: CAMBIAMENTO DI CONTROLLO. Due gare dopo, puledre e velocisti fattrici si sono dati battaglia nell’Andy Guest Stakes. Change of Control, che aveva concluso nella superfecta senza una vittoria nelle ultime cinque partenze, ha sfondato come favorita per 7-5 con una vittoria professionale di 1 1/4 di lunghezza. Ha spinto il ritmo e ha ottenuto la vittoria in ritardo dalla prima leader Jeanie B. Quattro volte vincitrice di puntate l’anno scorso, questa è stata la sua prima vittoria in puntata del 2022. È di proprietà di Perry Harrison, allenata da Michelle Lovell e guidata da Colby Hernandez.

TERZA STELLA: DIDIA. Stretta tra le due gare in palio c’era un’indennità di secondo livello che richiedeva una gara facoltativa per puledre e fattrici sull’erba. Didia, plurivincitrice di Grado 1 in Argentina, è stata la seconda scelta 7-2 al suo debutto americano. Keeper of Time era la favorita 3-5, ma non poteva fare meglio del terzo dietro all’invasore sudamericano. Didia è arrivato nel doppio percorso dopo aver inseguito i leader e si è alzato per vincere di gran lunga sotto Vincent Cheminaud. È di proprietà di Merriebelle Stable LLC e addestrata da Ignacio Correas.

Il meglio della regione

  1. Cyberknife- Affermandosi come una star di 3 anni.
  2. Chad Brown/Flavien Prat
  3. Adamo

Leave a Comment