Alla ricerca di valore in Bing Crosby Stakes ampiamente aperti

Il grado 1, $ 400.000 I pali di Bing Crosby è un “Vinci e sei dentro” per il Qatar Racing Breeders’ Cup Sprint questo autunno a Keeneland. La gara ha disegnato un campo di 10 eccezionalmente ben assortito con sei dei corridori che sono entrati in gara dopo una vittoria o uno stretto secondo classificato.

Diamante Ops guida il campo in termini di guadagni ($ 1,4 milioni) e risultati poiché ha ottenuto quattro vittorie in puntate graduate nella sua carriera, anche se la sua ultima vittoria è arrivata a giugno del 2021. Il prossimo è l’eccezionale velocista Svuota l’orologioche ha vinto sette delle 14 gare tra cui sia il Grado 3 Bay Shore Stakes che il Grado 1 Woody Stephens Stakes presentato l’anno scorso dall’Agenzia per lo sviluppo industriale della contea di Nassau. Teorema americano e Principe Carlo entrambi hanno dimostrato di appartenere ai migliori velocisti del Nord America dopo i loro sforzi più recenti rispettivamente al primo e al secondo posto e separati da un naso nel Grado 2 Triple Bend Stakes. Siamo fortunati è un altro candidato interessante in quanto torna da un licenziamento di tre mesi e, quando è stato visto l’ultima volta, è arrivato velocemente al secondo posto dietro il leader della divisione sprint Jackie’s Warrior nell’handicap di sprint della flotta del conteggio di grado 3. Ottieni il suo numero ha vinto l’American Pharoah Stakes di grado 3 nell’autunno del 2020, quindi ha vinto solo una delle sette partenze successive, ma ha ottenuto una grande vittoria nella sua gara più recente alla fine di giugno. Comunque ha vinto sei delle 20 gare sterrate e stava tornando da più di 10 mesi in panchina all’inizio di questo mese negli Oak Tree Sprint Stakes, ma è inciampato e ha perso il suo fantino. Bagboss è arrivato primo o secondo in sette delle otto gare e prova per la prima volta la compagnia di puntate. Desmond Doss è un vincitore multiplo contro cavalli di razza californiana, l’ultimo dei quali ha vinto il Bertrando Stakes a giugno. Shaaz è l’antipasto più leggero del Bing Crosby Stakes, avendo corso solo quattro volte e vincendo tre volte. Riduce le distanze dopo uno sforzo per il terzo posto nella Steve Sexton Mile Stakes di grado 3 nella sua gara più recente.

Analisi e principali contendenti:

Inizierò con un potenziale sconvolto Comunque, che ha vinto sei delle 20 gare in carriera su sterrato, di cui tre delle otto l’anno scorso. Richiesto $ 32.000 nel febbraio del 2021 dopo aver vinto quattro dei 12 sprint su sterrato, Howbeit ha corso le migliori gare della sua carriera in successione con due secondi classificati seguiti da due vittorie molto forti con margini di 3 1/2 e 4 1/2 lunghezze . Questi sforzi hanno guadagnato 108 e 105 Equibase Speed ​​​​Figure, che messe in prospettiva sono alla pari con i migliori cavalli in questo campo, come evidenziato dal 109 cifra American Theorem guadagnato vincendo il Triple Bend Stakes a maggio e le 109 cifre guadagnate da Shaaz (Steve Sexton Mile) e di Letsgetlucky (Conte Fleet Sprint Handicap). Tornato alle gare il 2 luglio dopo 10 mesi di pausa, Howbeit era il favorito per le probabilità negli Oak Tree Sprint Stakes, ma inciampò e perse il suo fantino all’inizio. Dopo aver svolto alcuni allenamenti incredibilmente veloci prima di quella gara, l’allenatore Mark Glatt ha dato a Howbeit solo un allenamento più lento di cinque stadi in preparazione per questa gara poiché era già in ottime condizioni. Considerando che uno dei suoi migliori sforzi in carriera è arrivato un anno fa questa settimana a Del Mar (25 luglio), penso che Howbeit potrebbe avere le carte in regola per vincere il Bing Crosby Stakes di quest’anno e sorprendere molti fan delle corse.

Diamante Ops è sempre stato un cavallo interessante per me. Dopo aver vinto tre delle sue prime quattro gare nel 2017, incluse due puntate su terra (entrambi gli sprint) e aver fatto una sola partenza nel 2018, l’allenatore Patrick Biancone lo ha passato al tappeto erboso per la sua stagione 2019, poi è tornato a terra per vincere lo Smile Sprint Stakes quell’estate. Entrato negli Stoll Keenon Ogden Phoenix Stakes che cadono a Keeneland, Biancone ha invece corso Diamond Oops nello Shadwell Turf Mile, quasi tirando fuori il 12.20-1 quando il cavallo ha condotto in ritardo ed è arrivato secondo. Nello stesso anno, Diamond Oops è tornato allo sterrato per vincere il Mr. Prospector Stakes, quindi il settembre successivo (2020) ha vinto il Twin Spires Turf Sprint Stakes presentato da Sysco con un ultimo rally, quindi è tornato allo sterrato per vincere il Stoll Keenon Ogden Phoenix Stakes. Sebbene Diamond Oops abbia vinto solo una delle 12 gare da allora, quella vittoria ha guadagnato una cifra di 111 Equibase Speed ​​​​che era vicina a quella che aveva guadagnato all’inizio di questa carriera. È molto interessante che Biancone abbia spedito Diamond Oops a Del Mar, dove non aveva mai corso prima, e lo abbia iscritto a una gara il 23 luglio, solo una settimana fa, probabilmente pensando ai Bing Crosby Stakes se il cavallo avesse corso bene, il che lo ha fatto quando è arrivato terzo di sette dietro al vincitore di più puntate CZ Rocket. Prima di quella gara, Diamond Oops ha svolto un allenamento molto forte di cinque stadi in 58,85 secondi, con l’allenamento e la gara successiva che hanno dimostrato che al cavallo piace la superficie di Del Mar e potrebbe correre ancora meglio nella sua seconda partenza a livello locale.

Svuota l’orologio ha vinto metà delle sue 14 partenze, comprese le gare a quattro puntate. Nel suo primo inizio del 2022, Drain the Clock ha aperto verso la fine della gara ed è stato appena travolto per un collo nel Gulfstream Park Sprint Stakes, guadagnando una migliore cifra di 113 velocità della carriera, che ci si potrebbe aspettare da una maturazione di 4 anni- vecchio. Dopo uno scarso settimo posto contro alcuni dei migliori velocisti del mondo nel Dubai Golden Shaheen sponsorizzato da Atlantis Dubai a marzo, Drain the Clock è riemerso nello Smile Sprint Invitational Stakes quattro settimane fa contro cavalli che avevano corso più di recente rispetto a marzo , il che potrebbe spiegare perché è svanito al quarto posto dopo essere passato dal sesto al comando dopo mezzo miglio. Prima di lasciare la sua base nel sud della Florida, Drain the Clock ha svolto un allenamento molto forte di : 46,26 di mezzo miglio e, essendo questo il suo secondo inizio dal licenziamento, potrebbe tornare al top della forma abbastanza da vincere una posta in palio per il quarto tempo nella sua carriera.

I primi tre sono i principali contendenti alla vittoria secondo me, la menzione d’onore deve andare ad alcuni altri cavalli. I primi tra quelli sono Teorema americano e Principe Carlo, che hanno entrambi guadagnato ben 109 cifre di Equibase Speed ​​​​rispettivamente al primo e al secondo posto nel Triple Bend Stakes verso la fine di maggio. Entrambi sono stati ignorati nella scommessa con una quota di 13-1, ma nessuno dei due sarebbe una sorpresa se dovessero correre bene in questa situazione. Siamo fortunati potrebbe anche meritare un certo rispetto poiché il suo miglior sforzo in carriera (con una cifra di 109) nel Count Fleet Sprint Handicap ad aprile è stato degno di nota. Non solo ha chiuso con forza nell’ultimo ottavo di miglio nel leader della divisione Breeders’ Cup Sprint Jackie’s Warrior, va notato che sia il vincitore che il terzo classificato sono tornati per vincere le loro prossime partenze.

Quanto a Shaaz, potrebbe essere il favorito delle scommesse con il suo allenatore Bob Baffert e il suo sforzo di velocità di 109 quando è terzo nella Steve Sexton Mile Stakes nel suo inizio più recente. Tuttavia, con Shaaz che ha corso solo quattro volte e con i suoi altri tre sforzi che hanno prodotto 93, 97 e 101 cifre, che sono inferiori al resto degli sforzi del campo in gare simili a questa, prenderò posizione contro di lui.

Il resto del campo (con il miglior Equibase Speed ​​​​Figure): Bagboss (105), Desmond Doss (107) e Ottieni il suo numero (103).

Vinci i contendenti:

Comunque

Diamante Ops

Svuota l’orologio


Leave a Comment