Emozione frenetica, frenetica e cruda: il ciclismo d’élite arriva nelle strade di Newark come finale della National Circuit Series, con la stessa Isabel Darvill e Rebecca Richards, che dà il via alle corse

L’eccitazione cruda e frenetica delle corse ciclistiche d’élite è tornata nelle strade di Newark ieri sera (venerdì).

Non dal Tour of Britain nel 2017 la città ha assistito a un tale ciclo di competizioni ad alta velocità.

Le strade sono state chiuse dentro e intorno al centro città per gli ultimi round della National Circuit Series maschile e femminile, con Isabel Darvill e Rebecca Richards di Newark.

La raccolta fondi per il campione di Rupert Brooke con Ed Clancy MBE. (58329588)
(58329571)
(58329571)
Gara Under 14.  (58329720)
Gara Under 14. (58329720)

Centinaia di persone fiancheggiavano il percorso, i fan più accaniti suonavano i campanacci delle mucche e battevano le mani sui cartelloni pubblicitari mentre i corridori passavano.

Nessuno è stato escluso in quella che si è rivelata una pubblicità perfetta per lo sport e ha mostrato quanto possano essere diversi gli usi del centro di Newark e del suo mercato delle cartoline illustrate con un pensiero intelligente.

Bici Brompton, staffetta.  (58329650)
Bici Brompton, staffetta. (58329650)
Gara under 12.  (58329680)
Gara under 12. (58329680)
Gara under 12.  (58329684)
Gara under 12. (58329684)

Il circuito di 1,1 km comprendeva Kirkgate, Middlegate, Stodman Street, Castlegate, Lombard Street, Cartergate, Bridge Street, Wilson Street e parte di Baldertongate.

L’inizio e l’arrivo erano a Newark Market Place.

Lucy, Matthew, Rebecca e Joseph Pitcher prima del giro della comunità.  Immagine di Rob Currell (58327213)
Lucy, Matthew, Rebecca e Joseph Pitcher prima del giro della comunità. Immagine di Rob Currell (58327213)
Il nastro della gara di corsa della comunità viene tagliato mentre Ed Clancy MBE, Rupert Brooke e il sindaco della città Laurence Goff aspettano alla partenza.  Immagine di Rob Currell (58327257)
Il nastro della gara di corsa della comunità viene tagliato mentre Ed Clancy MBE, Rupert Brooke e il sindaco della città Laurence Goff aspettano alla partenza. Immagine di Rob Currell (58327257)

La raccolta fondi del campione Rupert Brooke lancia l’evento con Ed Clancy, la tripla medaglia d’oro olimpica, nella gara della comunità che ha fatto girare le ruote.

Rupert ha recentemente raccolto 34.000 sterline per il Children’s Bereavement Centre di Newark, andando in bicicletta da Londra a Parigi.

Immagine di Rob Currell.  (58327470)
Immagine di Rob Currell. (58327470)
Gara under 16.  (58329726)
Gara under 16. (58329726)

Anche il sindaco di Newark Town Laurence Goff, lui stesso un appassionato ciclista, si è unito a oltre 50 partecipanti a quell’evento.

Da quel momento in poi la folla è cresciuta e sono rimaste per tutta la serata, tifando per la divertente staffetta Brompton Bikes, gli under 12, under 14, under 16, la gara regionale e amatoriale e infine l’élite femminile e maschile.

Razza regionale e amatoriale.  (58329760)
Razza regionale e amatoriale. (58329760)
Razza regionale e amatoriale.  (58329798)
Razza regionale e amatoriale. (58329798)
Razza regionale e amatoriale.  (58329799)
Razza regionale e amatoriale. (58329799)

Tutto sommato, è stata una conclusione fantastica per l’élite British Cycling National Circuit Series e il merito va a tutti coloro che sono coinvolti nell’organizzazione di una serata speciale.

Indubbiamente, alcuni dei giovani saranno alcuni dei migliori ciclisti del mondo del futuro. Anche i vincitori delle categorie junior hanno avuto il loro momento speciale sul palco, raccogliendo i loro bouquet e spruzzandosi allegramente champagne l’uno sull’altro e sul branco di fotografi riuniti.

Razza regionale e amatoriale.  (58329829)
Razza regionale e amatoriale. (58329829)
Gara femminile.  (58329830)
Gara femminile. (58329830)
(58329844)
(58329844)

I cavalieri hanno affrontato bene la superficie acciottolata della piazza del mercato e ci sono pochissimi caduti.

L’azione è stata intensa con molti sorpassi e alcune velocità sul giro elevate.

Gara maschile.  (58329847)
Gara maschile. (58329847)

Il team Pro-Noctis/Rotor/RedChilliBikes/HeidiKjeldren di Isabel Darvill era in lizza per vincere la National Circuit Series femminile d’élite.

Il giro della comunità è stato un grande successo.

Uno di loro, Nicky Ball, di Newark, ha dichiarato: “Non abbiamo spesso la possibilità di guidare su strade chiuse.

Gara maschile.  (58329899)
Gara maschile. (58329899)
Gara maschile.  (58329900)
Gara maschile. (58329900)
Gara maschile.  (58329847)
Gara maschile. (58329847)
Gara maschile.  (58329903)
Gara maschile. (58329903)

“È molto divertente.

“Ci piacciono gli eventi ciclistici e siamo scesi per vedere il Tour of Britain”.

Michelle Allen in sella alla sua famiglia, incluso il figlio Elijah, 7 anni di Witham St Hughs, e con un’attività a Newark, ha dichiarato: “Siamo molto entusiasti di fare un giro in bicicletta in città e non vediamo l’ora di prenderne parte come famiglia.”

Gara maschile.  (58329904)
Gara maschile. (58329904)
Gara maschile.  (58329908)
Gara maschile. (58329908)
Gara maschile.  (58329913)
Gara maschile. (58329913)
(58329918)
(58329918)
(58329925)
(58329925)

Sarah Stafford, di Newark, con il nipote Thomas Clorow, 8 anni, ha dichiarato: “È bello avere un giro della comunità di cui far parte, sarebbe bello averli più spesso.

“È bello avere un evento in cui più generazioni possono divertirsi e partecipare”.

(58329932)
(58329932)
(58329935)
(58329935)
(58329936)
(58329936)
(58329937)
(58329937)

Lucy Pitcher, 10 anni, ha dichiarato: “Sto facendo il giro. Sono davvero eccitata ma un po’ nervosa.
“Io e mio padre abbiamo pedalato per 9 km da Fernwood per essere qui.”

Mamma Rebecca ha detto: “È davvero un bell’evento comunitario”.

Dopo il giro della community, Sarah ha detto: “Ci siamo divertiti molto, è stato fantastico.

“Ci siamo davvero divertiti.

(58329938)
(58329938)
(58329939)
(58329939)
(58329940)
(58329940)
Immagine di Rob Currell.  (58327467)
Immagine di Rob Currell. (58327467)

“Vogliamo coinvolgere più amici e familiari la prossima volta”.

Lisa Blant, di Brant Broughton, ha dichiarato: “È stato assolutamente fantastico fare il giro della comunità con la nostra famiglia.

“È stata un’occasione unica nella vita per girare per il centro della città senza auto”.

Emma Jeffers ha vinto l’evento d’élite femminile a Newark ed è stata anche incoronata campionessa della National Circuit Series. Dietro di lei al secondo posto c’era Josie Nelson, terzo Jo Tindley del team Pro Noctis con sede a Newark ed era seconda assoluta nella serie.

Isabel Darvill è arrivata quinta in gara, terza assoluta nella serie.

La Pro Noctis è stata la squadra femminile numero uno della National Circuit Series.

Jake Scott ha vinto la gara maschile di Newark e così facendo ha anche conquistato il titolo della National Circuit Series. La sua squadra Wiv SunGod ha vinto la vittoria a squadre della serie.

Dietro di lui c’era Rob Scott, secondo a Newark, in rappresentanza anche del Team Wiv SunGod, e terzo era Conor McGoldrick.

(58330005)
(58330005)
Isabel Darville di Newark.  (58330006)
Isabel Darville di Newark. (58330006)

Isabel Darvill ha dichiarato: “È stato davvero speciale vedere la famiglia, i colleghi e gli amici guardare la gara.

“L’evento è stato così ben organizzato, il corso è stato fantastico, Chris Laurence ha fatto un lavoro fantastico, è stato semplicemente impeccabile”.

“Il nostro team è stato fantastico. Abbiamo puntato a fare bene durante l’intera serie, non solo in una gara”.

Rick Lister, team manager di Pro Noctis, ha dichiarato: “Abbiamo vinto la serie in generale, a questo punto sarebbe stato uno shock per noi non vincere, ma dovevamo comunque definire una strategia.

“La gara è stata un circuito davvero buono e duro.

“Il nostro team ha molto interesse locale, Pro Noctis, Pursuit Line e Coffee Chain sono tre dei nostri principali sostenitori e sono proprio qui a Newark.

“La gara di Newark ha avuto un’atmosfera fantastica, è stata davvero una grande gara.

Isabel Darvill di Newark si schiera per l'inizio della gara d'élite femminile (a destra).  (58330007)
Isabel Darvill di Newark si schiera per l’inizio della gara d’élite femminile (a destra). (58330007)
Isabel Darville (al centro).  (58330008)
Isabel Darville (al centro). (58330008)
(58330009)
(58330009)

“Ci siamo concentrati sulla National Circuit Series come priorità quest’anno e ha dato i suoi frutti.
“La nostra prossima grande gara è a metà agosto nella National Road Series, che la squadra ha vinto l’anno scorso”.
Un’altra pilota d’élite di Newark, Rebecca Richards, corre per la squadra di Dame Sarah Storey, Storey Racing.

È stata fuori per quattro settimane con il covid prima di riprendersi abbastanza per partecipare, ha detto: “Era la mia seconda gara di ritorno per la stagione.

“Stavo iniziando a farmi male intorno ai 30 minuti, ma la mia squadra ha tenuto un ottimo ritmo.

“Evento fantastico, connubio perfetto tra sezioni veloci e tecniche.

(58330010)
(58330010)

“Mi sento molto privilegiato a correre nella mia città natale di Newark in questa fantastica gara.

“Folla davvero fantastica, sono solo entusiasta di farne parte.”

Frank Synder, appassionato di ciclismo locale, ha dichiarato: “E’ stata una bella gara, sarebbe bello vederla qui ogni anno”.

(58330011)
(58330011)

Chris Lawrence, organizzatore della gara, ha dichiarato: “E’ stato un evento favoloso, di grande successo.

“Molte persone hanno detto che Newark ha dato la migliore atmosfera di qualsiasi gara cittadina a cui hanno partecipato.

“Dovrebbe diventare un appuntamento fisso ogni anno sul circuito”.

FOTO: David Dawson, Rob Currell e Dan Churcher



.

Leave a Comment