La NYRA sposta l’incontro autunnale di Belmont Park ad Aqueduct

La New York Racing Association Inc. ha affermato che a causa della costruzione di tunnel veicolari e pedonali progettati per fornire l’accesso al campo interno di Belmont Park, l’incontro autunnale del 2022 di Belmont Park si terrà presso l’Aqueduct Racetrack.

I 28 giorni di Belmont al raduno autunnale Big A inizieranno giovedì 15 settembre e si concluderanno domenica 30 ottobre. Il titolo è caratterizzato da quattro gare di grado 1 e quattro qualificazioni “vinci e sei dentro” per i Breeders’ La Coppa di novembre a Keeneland, Belmont at the Big A presenterà 23 eventi classificati tra 41 puntate per un valore di $ 9,9 milioni in borse totali. Le gare dal vivo si terranno giovedì-domenica.

La costruzione di tunnel per l’accesso veicolare e pedonale è un importante progetto di miglioramento del capitale che sbloccherà il campo interno di 45 acri a Belmont Park. Oltre a fornire l’accesso ai fan e alla comunità circostante, i tunnel fungeranno da condotto verso l’interno per i veicoli commerciali, consentendo alla NYRA di ricostruire completamente il binario principale di Belmont e i suoi due percorsi in erba. I tunnel forniranno inoltre alla NYRA l’opportunità di considerare l’installazione di una pista sintetica in futuro.

“Questo investimento nel futuro di Belmont Park trasformerà le nostre operazioni di corsa e aprirà la strada a una più ampia rivisitazione della struttura”, ha affermato Dave O’Rourke, presidente e CEO della NYRA. “Il passaggio ad Aqueduct questo autunno ridurrà al minimo l’impatto complessivo sul programma delle gare e garantirà la continuità per l’incontro primavera/estate di Belmont e il Belmont Stakes”.

La costruzione delle gallerie richiederà la chiusura della pista principale e dei corsi in erba di Belmont Park al termine delle ore di formazione di domenica 18 agosto. 7. La NYRA prevede che gli allenamenti su pista e tappeto erboso riprendano nell’aprile 2023. La costruzione delle piste inizierà dopo la conclusione del raduno primavera/estate 2023 di Belmont Park, che si terrà nella sua interezza a Belmont.

Dopo una chiusura di tre settimane per la manutenzione annuale della pista, la pista di allenamento di Belmont Park riaprirà lunedì 18 agosto. 8, e rimangono aperti durante tutta la costruzione di gallerie e binari.

Nell’ambito dello stesso ciclo di progetti di miglioramento del capitale, la NYRA installerà una superficie sintetica sulla pista per cavalli di Belmont Park, lunga 1/4 di miglio. Il completamento previsto per settembre, la pista Tapeta Footings fornirà una nuova opzione di allenamento per tutte le stagioni e fornirà informazioni e dati sulle prestazioni di una superficie sintetica nelle condizioni meteorologiche a Belmont.

La pista di allenamento dell’Oklahoma funzionerà normalmente, con un allenamento programmato in erba disponibile per tutto l’autunno.

La New York Thoroughbred Horsemen’s Association è responsabile della promozione e della protezione degli interessi dei proprietari e degli addestratori di purosangue all’Aqueduct Racetrack, al Belmont Park e all’ippodromo di Saratoga. Nel suo ruolo di presidente del NYTHA, Joe Appelbaum ha espresso sostegno per i lavori di ristrutturazione e miglioramento previsti a Belmont.

“L’appartenenza al NYTHA riconosce l’importanza di modernizzare Belmont Park e non vede l’ora di gareggiare in una sede di corse di purosangue di livello mondiale”, ha affermato Appelbaum. “Continueremo a lavorare a stretto contatto con la NYRA per ridurre gli eventuali oneri per i cavalieri creati dalla chiusura temporanea della pista principale di Belmont”.

Belmont alla Big A offrirà aumenti significativi della borsa con un focus particolare sull’aggiunta di valore alle condizioni che incidono sul più ampio gruppo di proprietari e formatori. Di conseguenza, le gare di indennità aperte verranno effettuate per borse a sei cifre, mentre tutte le categorie richiedenti, le razze allevate a New York e le ragazze nubili godranno di miglioramenti della borsa.

Oltre agli aumenti del programma delle borse, la NYRA introdurrà un nuovo programma bonus per premiare ulteriormente i cavalieri per aver gareggiato all’incontro autunnale. Il bonus Belmont at the Big A pagherà $ 500 al proprietario e $ 500 all’allenatore di qualsiasi cavallo che finisca al di fuori dei primi tre nella sua prima partenza autunnale, a condizione che l’inizio più recente sia stato durante l’incontro estivo del 2022 a Saratoga. Le gare in palio all’Aqueduct non si qualificano per il Belmont con il bonus Big A.

L’azione Belmont at the Big A stakes inizierà sabato 17 settembre, con le fasi finali della Caesars Turf Triple Series: il Caesars Jockey Club Derby (G3) da $ 1 milione per bambini di 3 anni che va 1 1/2 miglia sul tappeto erboso e $ 700.000 Jockey Club Oaks (G3) per le puledre del secondo anno. I $ 150.000 Pebbles (G3) a un miglio sul prato per le puledre del secondo anno verranno quindi contestati domenica 18 settembre.

La prima puntata dell’incontro allevato a New York sarà Joseph A. Gimma da $ 125.000 venerdì 23 settembre, che porterà a un fine settimana che includerà Athenia (G3) da $ 175.000 per puledre e fattrici dai 3 anni in su che gareggiano a 1 1 /8 miglia sul tappeto erboso sabato 24 settembre. La carta del sabato includerà anche Ashley T. Cole da $ 125.000, un test su erba da nove furlong per razze statali, dai 3 anni in su. Il giorno successivo vedrà puledre e fattrici da 3 in su correre 6 1/2 stadi nel $ 250.000 Gallant Bloom (G2), con l’undercard completato dal $ 150.000 Bertram F. Bongard per i giovani di New York che vanno sette stadi.

Il fine settimana dell’1-2 ottobre avrà sette puntate classificate con un paio di Grade 1 che evidenzieranno la carta del sabato nella Woodward da $ 500.000 per i bambini di 3 anni e fino a nove stadi e lo Champagne da $ 500.000 per i bambini di 2 anni che ne corre uno miglio. Lo Champagne offre al vincitore un posto nella Breeders’ Cup Juvenile da 2 milioni di dollari. La carta del 2 ottobre includerà anche la Miss Grillo (G2) da $ 200.000 per le puledre a 1 1/16 miglia sul tappeto erboso, insieme al Belmont Turf Sprint Invitational (G3) da $ 200.000 per i bambini di 3 anni e fino a sei stadi su il tappeto erboso.

Domenica 2 ottobre sarà protagonista del $ 400.000 Frizette (G1) per puledre di 2 anni a un miglio con un posto in $ 2 milioni Breeders’ Cup Juvenile Fillies in palio. La carta del 2 ottobre includerà il pellegrino da $ 200.000 (G2) per i giovani che percorrono 1 1/16 miglia sul tappeto erboso e il $ 300.000 Waya (G3) a 1 3/8 miglia per puledre e fattrici dai 3 anni in su.

Le corse continueranno sabato 8 ottobre, con il Joe Hirsch Turf Classic (G1) da $ 500.000 per bambini di 3 anni e fino a 1 1/2 miglia, insieme al $ 250.000 Vosburgh (G2), uno sprint di sette stadi ( precedentemente eseguito a sei stadi) per bambini di 3 anni in su, che offre un posto “vinci e sei in” per la Breeders’ Cup Sprint. A completare l’azione della posta in gioco dell’8 ottobre ci sarà la matrona da $ 150.000 (G3) a sei stadi in erba per le puledre giovani.

Il 9 ottobre offrirà l’ultima qualificazione alla Breeders’ Cup dell’incontro autunnale con il Futurity da $ 150.000 (G3) per i bambini di 2 anni che andranno per sei stadi sul tappeto erboso fornendo un posto nel Juvenile Turf Sprint da $ 2 milioni. Quel giorno ci sarà anche il $ 250.000 Beldame (G2) a nove stadi per puledre e fattrici dai 3 anni in su; e il Knickerbocker da $ 150.000 (G3) per bambini di 3 anni e fino a 1 1/8 miglia sul tappeto erboso.

Sabato 29 ottobre, il $ 300,000 Kelso (G2), un miglio di un giro per bambini dai 3 anni in su, offrirà ai primi quattro classificati una nomination gratuita e una quota di partenza nel Cigar Mile (G1). La carta del 29 ottobre includerà il Bold Ruler da $ 200.000 (G3) per i bambini di 3 anni e fino a sei stadi (precedentemente eseguiti a sette stadi) sulla pista principale.

Ulteriori gare classificate includono $ 200.000 Sands Point (G2, 15), $ 300.000 Hill Prince (G2, 22 ottobre) e $ 150.000 Noble Damsel [G3, Oct. 22].

Belmont at the Big A si chiuderà domenica 30 ottobre con l’annuale Empire Showcase Day, che includerà otto puntate per i riproduttori di New York per un valore di 1,6 milioni di dollari in denaro totale. La carta redditizia è evidenziata dall’Empire Classic da $ 250.000 per bambini di 3 anni e fino a 1 1/8 miglia, e dalla sua controparte l’Empire Distaff da $ 250.000 a nove stadi per puledre e fattrici dai 3 anni in su. Sia l’Empire Classic che l’Empire Distaff erano stati precedentemente eseguiti a 1 1/16 miglia. L’Empire Showcase Day includerà anche quattro puntate da $ 200.000 in Sleepy Hollow, Maid of the Mist, Mohawk e Ticonderoga, insieme a un paio di quote da $ 150.000 in Iroquois e Hudson.

Leave a Comment