La tua guida stagionale per il campionato GB3 2022 – F1 Feeder Series

Il campionato GB3 2022 ha tutte le caratteristiche di un classico di successo con le rivalità della Formula 4 britannica che continuano fino a quest’anno, mescolate con piloti esperti che vogliono dimostrare un punto al mondo del motorsport. Questa è la nostra guida completa alla stagione 2022 di GB3.

Di Riccardo Smith

Quattro dei primi cinque nel campionato britannico di F4 2021 fanno tutti il ​​salto al campionato GB3, che avrà un aspetto completamente nuovo con un’auto nuova di zecca con l’aureola utilizzata per questa stagione.

Supporterà ancora una volta il British GT Championship su vari circuiti inglesi e si unirà alle vetture GT3 e GT4 nel loro viaggio al Circuit de Spa-Francorchamps, in Belgio, a fine luglio. La serie avrà anche il suo evento principale a Silverstone nell’ultimo fine settimana di luglio con il campionato GB4 che supporterà anche la serie tranne il round in Belgio.

Aspettative

Si presume che i piloti che hanno esperienza in questa serie dovrebbero fare bene e competere in testa alla griglia, ma questa è una corsa di serie feeder e non è sempre così.

Molti di questi piloti hanno esperienza di gareggiare in monoposto in modo competitivo con il campionato britannico di F4 e la nuovissima vettura aiuterà solo a ridurre il divario tra il debuttante e i piloti esperti.

Sarà affascinante avere una griglia così ampia che inizia la stagione con pochi piloti ancora da annunciare e con un tour della sede della Red Bull Formula One e un test FIA F3 disponibile per il vincitore del Campionato, c’è molto in gioco quando le luci si spengono per l’inizio della stagione.

Dai un’occhiata al nostro podcast F1 Feeder Series con Zak O’Sullivan (campione in carica GB3) o continua a leggere sotto il video

Piloti e squadre

GP dell’Hitech

Bryce Aron – #4

Il 18enne pilota americano rimane con la squadra che lo ha visto conquistare dieci piazzamenti nella top-10 nel suo primo anno nel campionato GB3.

È un ex vincitore del programma di borse di studio del Team USA Formula Ford e ha anche preso parte al Walter Hayes Trophy 2020, finendo terzo.

Luke Browning – #5

Il campione britannico di F4 2020 sta tornando alle corse nazionali nel Regno Unito dopo aver preso parte ai campionati ADAC F4 e F4 italiano lo scorso anno.

Browning ha già assaporato il successo nel campionato GB3, vincendo la seconda gara ad Oulton Park la scorsa stagione nel suo weekend di debutto nella serie mentre guidava per la Fortec Motorsport.

Cian Shields – #6

A fare il passo avanti dal kart è Cian Shields, che correrà per la prima volta in auto in questa stagione.

La sua carriera di successo nel karting lo ha visto competere sia nel Regno Unito che in Europa e ha molta esperienza di test su vetture GB3 dallo scorso inverno mentre cercava di conoscere i circuiti britannici su cui correrà in questa stagione.

Carlino

Roberto Faria – #7

Il 18enne passerà da Fortec Motorsport a Carlin in questa stagione mentre si prepara per un’altra stagione nel campionato.

Il pilota brasiliano spera di affrontare una sfida per il titolo in questa stagione dopo aver ottenuto diversi podi e una vittoria in gara l’anno scorso.

Javier Sagrera – #31

Dopo aver trascorso la stagione 2021 all’Elite Motorsport, Javier Sagrera passa a Carlin per la stagione 2022.

Il pilota spagnolo di 18 anni ha conquistato il secondo posto a Brands Hatch la scorsa stagione e ha precedenti esperienze di corse nella F4 spagnola.

Callum Voisin – #35

Il pilota anglo-svizzero Callum Voisin è stato nominato come il primo acquisto di Carlin per il campionato GB3 di questa stagione dopo aver impressionato in Ginetta Juniors.

È arrivato sesto assoluto la scorsa stagione nel Ginetta Junior Championship e in questa stagione farà il suo primo passo nelle corse delle monoposto.

Chris Dittmann Racing

McKenzy Cresswell – #8

Dopo aver impressionato con un terzo posto nel campionato britannico di F4 la scorsa stagione, McKenzy Cresswell fa il salto al campionato GB3 con Chris Dittmann Racing.

Ha vinto sei gare nella F4 britannica la scorsa stagione, più di qualsiasi altro pilota in quella che è stata la sua prima stagione in monoposto.

Whatsapping con McKenzy Cresswell

Branden Lee Oxley – #68

A rimanere con Chris Dittmann Racing per il 2022 è Branden Lee Oxley, che ha impressionato al debutto con un quinto posto nelle qualifiche su un circuito molto bagnato di Snetterton.

In precedenza ha corso in vetture da turismo spagnole prima di passare alle monoposto con la F4 spagnola. Ha anche fatto un’apparizione una tantum al round di Imola dell’Euroformula Open Championship.

1°: 35 punti 6°: 17pt 11: 10 punti 16: 5 punti
2°: 29pt 7°: 15 punti 12: 9pt 17: 4pt
3°: 24pt 8°: 13pt 13: 8pt 18: 3 punti
4°: 21pt 9: 12 punti 14: 7pt 19: 2pt
5°: 19pt 10°: 11pt 15: 6pt 20: 1pt

La terza gara del fine settimana è una gara a griglia inversa in cui i piloti riceveranno un punto aggiuntivo per ogni posizione guadagnata. Il sistema a punti per quella gara è il seguente:

1°: 20 punti 6°: 10 punti 11: 5 punti
2°: 17pt 7°: 9pt 12: 4pt
3°: 15 punti 8°: 8pt 13: 3 punti
4°: 13pt 9: 7pt 14: 2pt
5°: 11pt 10°: 6pt 15: 1pt

Credito fotografico di intestazione: Jakob Ebrey Photography

Fai una donazione una tantum

Fai una donazione mensile

Fai una donazione annuale

Scegli un importo

Oppure inserisci un importo personalizzato


Il tuo contributo è apprezzato ❤️

Il tuo contributo è apprezzato ❤️

Il tuo contributo è apprezzato ❤️

DonaDona mensilmenteDona annualmente

Leave a Comment