Le più grandi gare di Coppa del Mondo di MTB con racchette da neve tornano nel 2022

Situato tra le montagne a sud-ovest di Washington DC, i pendii ondulati e i sentieri di Snowshoe si prestano a corse frenetiche. Quindi non è stata una sorpresa quando la sede ha attirato migliaia di spettatori per assistere al suo debutto in Coppa del Mondo per l’emozionante finale di stagione del 2019.

In qualità di ospite dell’ultimo round nel 2021, Snowshoe è stato creato per essere un altro boccone poiché sia ​​il titolo assoluto di Downhill (DH) maschile che quello femminile erano ancora da decidere.

La pista da DH di Snowshoe unisce alta velocità e terreno tecnico. Vale a dire, le parti tecniche sono alla massima velocità possibile. Lunghe sezioni di rocce e buche sono punteggiate da curve veloci all-in su aree aperte della pista da sci. Mentre una corsa solida richiede una guida pulita e precisa nelle sezioni più veloci, la corsa qui sembra essere decisa impegnandosi completamente su quei rettilinei rocciosi.

Allo stesso modo, le piste XCO e XCC sono un affare veloce e furioso, con salite ad alto ritmo che alimentano giardini rocciosi naturali, ampie curve e una serie di caratteristiche artificiali. Per vincere qui, i corridori devono essere al limite, felici di superare i limiti dell’aderenza e sicuri della propria attrezzatura.

01

Nino Schurter si assicura il settimo titolo nel 2019

6 minuti

Riepilogo short track per racchette da neve XC

Recupera ciò che è successo durante le gare di short track XC maschili e femminili a Snowshoe, West Virginia.

Lo svizzero Nino Schurter non ama fare le cose a metà. Entrando nel finale di Snowshoe del 2019, era il favorito assoluto per il titolo assoluto di Coppa del Mondo XC maschile, ma aveva due gare difficili davanti a sé.

La prima è stata la gara XCC (guarda gli highlights maschili dalle 2:55 nel video sopra). Anche se segna meno punti rispetto all’XCO, ogni punto conta quando si va per la Coppa del Mondo in generale. Schurter non aveva mai vinto una gara XCC, ma ha alzato il tiro con le racchette da neve. Facendo un grande sprint all’inizio dell’ultimo giro, ha superato i suoi concorrenti, con il suo rivale più vicino per la gara, Henrique Avancini, scivolando in una svolta e uscendo dalla contesa. Schurter ha mantenuto il comando fino al traguardo, ottenendo la sua prima vittoria in assoluto nell’XCC e sigillando il titolo assoluto di Coppa del Mondo prima ancora che l’XCO iniziasse.

02

Kate Courtney è all’altezza della sfida, 2019

26 minuti

Highlights di sci di fondo – Racchette da neve

Ottieni il riepilogo dell’ultimo evento XC della stagione 2019 della Coppa del mondo di mountain bike UCI a Snowshoe, negli Stati Uniti.

Il titolo assoluto femminile di XCO nel 2019 è arrivato a una battaglia tra Jolanda Neff e la favorita di casa Kate Courtney. Entrambi i piloti erano esausti dopo una stagione estenuante, ma Courtney è riuscita a scavare a fondo nelle sue riserve e tenere il passo con i leader per tutta la gara. Neff non si è mai arreso, però; un errore di Courtney e il titolo potrebbe essere andato in un altro modo.
Tuttavia, Courtney l’ha mantenuta pulita e ha chiaramente raggiunto i suoi limiti fisici, finendo quinta (e a meno di due minuti dal vincitore della gara Pauline Ferrand-Prevot) per vincere il suo primo titolo assoluto davanti al ruggente pubblico di casa.

03

Le montagne russe delle emozioni di Loïc Bruni, 2019

6 minuti

Corsa vincente di DH maschile – Racchette da neve

Guarda la corsa vincente di Danny Hart nella DH maschile all’ultima tappa della Coppa del mondo di mountain bike UCI 2019.

Potrebbe sembrare difficile da credere, ma Loic Bruni non aveva mai vinto un titolo assoluto di Coppa del Mondo d’élite prima del 2019. “Superbruni” ha avuto la possibilità di assicurarsi il suo primo titolo assoluto con le racchette da neve, ma sarebbe stata una delle gare più combattute ed emozionanti della sua vita. Il principale rivale del francese per la serie, Amaury Pierron, ha fatto una corsa sensazionale ed è andato sul sedile caldo, ma Bruni ha avuto una risposta per la velocità di Pierron e ha corso una corsa tipicamente precisa, piazzandolo al terzo posto.

Con solo Danny Hart rimasto a correre, il titolo sarebbe stato deciso dal risultato di Hart. Se arrivava quarto o peggio, il titolo era di Bruni. Se Hart finiva tra Bruni e Pierron, il titolo era di Pierron. E se Hart avesse vinto la gara, beh, a metà corsa, non sembrava nemmeno fattibile…

Come è finita la gara? Devi guardare il replay sopra per scoprirlo, ma senza dubbio è stato uno dei finali di stagione più emozionanti di tutti i tempi.

04

Evie Richards domina per registrare un weekend perfetto, 2021

3 minuti

Finitura XCC femminile – Racchette da neve

Evie Richards vince la gara femminile XCC a Snowshoe il 17 settembre 2021.

L’inizio e la fine della stagione 2021 per Evie Richards non avrebbe potuto essere un contrasto più grande. All’apertura della Coppa del Mondo UCI ad Albstadt, ha registrato il suo peggior risultato in assoluto in un XCO d’élite. Avanti veloce a Snowshoe, e ha completato il suo primo weekend perfetto in assoluto, vincendo sia il percorso corto che Distanza olimpica – stabilendo due prestazioni dominanti che hanno lasciato i rivali temendo ciò che la campionessa del mondo aveva nelle maniche a strisce arcobaleno per il 2022.

05

Vali Höll si assicura la classifica generale con le prime due vittorie in Coppa del Mondo, 2021

4 min

La corsa vincente di Vali Höll – Gara con le ciaspole 1

Guarda la corsa vincente di Valentina Höll nella prima gara di discesa libera femminile con le ciaspole.

Nonostante abbia dominato le classi giovanili, Vali Holl doveva ancora mettere insieme una corsa sufficientemente pulita e coerente per vincere nella sua prima stagione negli Elites nel 2021. In Snowshoe, ha avuto due opportunità per sistemare le cose e le avrebbe afferrate con entrambe le mani. In gara uno, una corsa regolare e calcolata è stata sufficiente per far cadere Marine Cabirou dal primo posto con due piloti al via. Myriam Nicole sembrava destinato a lasciare Höll al secondo posto ancora una volta fino a quando un incidente nel famigerato giardino roccioso di Snowshoe non ha garantito la prima vittoria della Coppa del Mondo dell’adolescente.

4 min

La corsa vincente di Vali Höll – Gara con le ciaspole 2

Guarda la corsa vincente di Valentina Höll nella seconda gara di discesa libera femminile con le ciaspole.

Gara due avrebbe seguito uno schema simile, Höll ha mostrato un livello di maturità e sicurezza che le era sfuggito all’inizio della stagione. Una corsa vertiginosa l’ha spinta al primo posto e ancora una volta si è trovata sul sedile caldo con solo Nicole da andare, anche se questa volta era in gioco il titolo assoluto. La pilota francese potrebbe accontentarsi del quarto posto e comunque allontanarsi con la classifica generale da aggiungere alla sua vittoria ai Campionati del Mondo 2021. La sfortuna ha colpito Nicole durante la sua corsa con la ruota anteriore che scivola fuori da sotto di lei durante una normale svolta a destra, consegnando così una seconda vittoria e il titolo all’allora scioccata 19enne austriaca.

06

Bruni lascia tardi, di nuovo, nel 2021

3 minuti

La corsa vincente di Loïc Bruni – Gara con le ciaspole 2

Guarda la corsa vincente di Loïc Bruni alla seconda gara di discesa libera a Snowshoe, negli Stati Uniti.

Sebbene sia difficile eguagliare il dramma di Snowshoe 2019, l’ultima gara della stagione di discesa libera maschile 2021 ha dato una buona prova. Il titolo era ancora in palio e Bruni e Loris Vergier erano gli unici contendenti rimasti: il leader della serie Thibaut Dapréla è caduto in qualifica e non ha potuto correre. Le somme erano semplici. Vergier aveva un vantaggio di 76 punti sul suo connazionale, il che significa che avrebbe potuto ancora vincere il titolo se Bruni avesse vinto e fosse arrivato terzo.

La pressione fa cose strane alle persone, però, e Vergier ha fatto una corsa insolitamente scarsa che sarebbe stata abbastanza buona solo per il 54 ° posto. Tutto quello che doveva fare Bruni, che era anche il più veloce delle qualificazioni, era mettere a segno una corsa pulita e assicurarsi un altro titolo nell’ultimo giorno a Snowshoe. Sembrava che non avesse ricevuto il promemoria. Gareggiando duramente dall’inizio, le spaccate di Bruni sono state verdi per tutta la discesa. Ha conquistato la vittoria e il titolo in stile enfatico.

Scarica il app gratuita Red Bull TV e guarda la Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup con le ciaspole su tutti i tuoi dispositivi!

Leave a Comment