Le vacanze sono quasi finite; Rich Strike prepara per Travers

Se c’è una cosa che Eric Reed ha imparato durante l’allenamento Rich-Strikeè come fare in modo che il cavallo si concentri su di lui.

“Guarda questo”, ha detto ai visitatori questa settimana al suo Mercury Equine Center. “Se gli afferro la lingua, attirerò la sua attenzione.”

Abbastanza sicuro, “Ritchie” ha diligentemente fatto capolino fuori dalla sua stalla. Tirò fuori la lingua a non più di un centimetro dalla bocca e lasciò che Reed la prendesse con la mano destra come se stessero giocando a “prendere il naso”.

“Gli piace”, ha detto Reed.

Questa è stata l’estate per l’eroe della più improbabile storia del Kentucky Derby in più di un secolo. Ma le cose si stanno di nuovo dando da fare avvicinandosi al Grado 1 di questo mese, $ 1,25 milioni Puntate incrociate a Saratoga, dove alcuni dei cavalli che furono sconfitti in quella folle giornata di maggio avranno la loro possibilità di redenzione.

Clicca qui per le voci ei risultati di Saratoga.

Rich Strike è tornato a Churchill Downs per un allenamento prima dell’alba lunedì. La scheda di lavoro lo ha mostrato con un tempo di 1:01.0 per la brezza di cinque stadi su una pista principale resa sciatta dagli acquazzoni notturni. Reed ha detto che è uscito al galoppo all’1:14 attraverso sei stadi e si è fermato dopo un miglio a circa 1:42.

COLPO RICCO
Data tr. Razza plc. Dist. Superficie
agosto 15, 2021 ELP Peso speciale fanciulla 10° 1 miglio Turf-ferma
17 settembre 2021 CD Fanciulla che afferma 1 miglio Sporco veloce
9 ottobre 2021 KEE Indennità opt. cmq. 1 miglio Sporco veloce
26 dicembre 2021 FG corridore di armi 1 1/16 mi. Sporco veloce
gen. 22, 2022 TP Leonato 1 miglio sin. – veloce
5 marzo 2022 TP Giovanni Battaglia Mem. 1 1/16 mi. sin. – veloce
2 aprile 2022 TP Bistecche Jeff Ruby (G3) 1 1/8 mi. sin. – veloce
7 maggio 2022 CD Derby del Kentucky (G1) 1 1/4 mi. Sporco veloce
11 giugno 2022 BELLISSIMA Belmont (G1) 1 1/2 mi. Sporco veloce
Lavori recenti tr. Dist. (tipo) Rk. Volta Superficie
9 luglio 2022 MARE 4f (ventilato) 1/16 50.4 Sporco veloce
lo scorso martedì MARE 5f (ventilato) 1/13 1:03.0 Sporco veloce
lunedì CD 5f (ventilato) 3/6 1:01.0 Sporcizia – sciatta
Fonti:
Nazione di corse di cavalli
Equibase

“Gli piacciono i fuori pista, quindi non ci ha disturbato”, ha detto Reed. “Era solo principalmente per vedere quanta forma fisica aveva perso, se del caso, e mentalmente se avesse intenzione di esagerare. Non l’ha fatto. Probabilmente è stato il miglior lavoro che gli abbia mai fatto fare. È stato così facile, sono stato solo solleticato.

Non era così che si sentiva Reed dopo che Rich Strike finì il sesto 11 giugno al Belmont Stakes. Non benedetto con lo stesso ritmo veloce e veloce davanti a lui che ha goduto nel Derby, il puledro Keen Ice di 3 anni di proprietà di Rick Dawson non ha mai avuto la possibilità di stappare la sua velocità di chiusura caratteristica. Il fantino Sonny León non è riuscito a recuperare le cinque lunghezze di terreno che ha ceduto in anticipo. Rich Strike è finito a 13 1/4 di lunghezza dal vincitore Mo Donegal.

Reed si è incolpato.

“Nel mio cuore sapevo che ci sarebbe stato un ritmo lento, ed era super acuto nella sua mente dopo il derby”, ha detto Reed. “Ho detto a Sonny: ‘Il cavallo interno (We the People) se ne andrà. Se (Rich Strike) si comporta come se volesse correre, lascialo correre lì dentro, perché sarà un ritmo lento. Ti vedrei sdraiato secondo o terzo con la stessa facilità con cui potrei vederti in fondo al campo.’”

Dopo aver visto il video della gara innumerevoli volte, Reed si è sentito come se il Belmont fosse perso al primo turno. È qui che il ministro della creatività si è messo di fronte a Rich Strike e León “ha dovuto sistemare solo un capello”.

Come ha descritto Reed, “Il ministro della creatività finisce per essere dove stavamo andando, ed è proprio dietro Nest all’interno”.

Nest, l’unica puledra nel campo di Belmont, è inciampata durante la pausa, è stata urtata da Rich Strike nei primi passi e ha viaggiato per la pista al terzo posto per la maggior parte del percorso prima di finire secondo.

“Se superiamo (alla prima curva) e lui segue Nest, probabilmente è terzo, a due o tre lunghezze dal vantaggio all’interno, dove è a suo agio”, ha detto Reed. “Penso che avremmo una gara completamente diversa, ma non è andata così”.

Aggiungendo danno alla beffa, l’occhio sinistro di Rich Strike era gonfio per lo sporco e la sabbia che erano stati scalciati durante il viaggio di 1 1/2 miglio attorno alla pista principale a Belmont Park.

“Ha corso tutte le gare sporcandosi la faccia”, ha detto Reed. “Non l’ha mai avuto. Gli graffiò l’occhio e rimase chiuso per quasi due o tre giorni. Non lo sapevamo finché non è tornato al fienile. Non l’abbiamo tirato fuori come scusa perché ci sono molte cose che penso siano andate storte, comprese le mie istruzioni”.

Poiché la medicina ha riportato quell’occhio infiammato alla normalità in breve tempo, l’esperienza di Belmont ha rafforzato la convinzione di Reed che Rich Strike avesse bisogno di avere cavalli al suo esterno per essere più efficace. Era lì che si trovava la maggior parte del campo quando Rich Strike ha ingrandito il suo trionfo per 80-1 nel Derby. Ciò non è accaduto nel Belmont.

“Il problema era che non era mai stato una volta, in nessuna gara in cui lo avremmo corso, era stato ovunque tranne che sulla ringhiera o tra i cavalli”, ha detto Reed. “Nel derby non era in pista. Li sorpassò, ma aveva sempre i cavalli alla sua destra. (Il Belmont) era la prima volta nella sua vita che non aveva un cavallo alla sua destra e non voleva correre. In realtà, aveva la testa inclinata a destra per tre o quattro volte, cercando di arrivare all’interno”.

Il Travers arriva con la speranza di una rivincita con Epicenter e Zandon, due cavalli a basso prezzo che sembravano destinati a finire primo e secondo nel Derby prima che Rich Strike li superasse. Altri due cavalli del Derby – il vincitore di Haskell (G1) Cyberknife e il vincitore di Dwyer (G3) Charge It – così come Nest, il vincitore di Preakness Early Voting e il vincitore di Curlin Stakes, Artorius, potrebbero anche essere al cancello il 18 agosto 27 per la gara conosciuta anche come il derby di mezza estate.

Con i trionfi nel Risen Star (G2) e nel Louisiana Derby (G2), il secondo posto nel Derby e Belmont e la vittoria di sabato nel Jim Dandy (G2), Epicenter quest’anno non ha un punteggio di Grado 1. Tuttavia, potrebbe essere il miglior maschio di 3 anni in circolazione. Ha certamente il rispetto di Reed.

“Devi battere Epicenter per vincere i Travers”, ha detto Reed. “È l’unico bambino di 3 anni provato che ha vinto più gare di seguito. Se non lo fa, è appena picchiato. È tornato l’altro giorno e ha mostrato loro ancora una volta che è il cavallo da battere ogni volta che corriamo. Il mio cappello è fuori per lui.

Reid ha detto che più grande è il campo nei Travers, più è probabile che Rich Strike abbia cavalli all’esterno che lo facciano sentire a suo agio. Sarebbe ancora più a suo agio con gli altri che correvano davanti a lui.

È una scommessa sicura che non fisseranno le stesse frazioni iniziali di 21,78 e 45,36 secondi che Summer Is Tomorrow ha segnato il 7 maggio a Churchill Downs. Ma Epicenter, Charge It e Nest potrebbero creare una gara di ritmo che andrebbe bene per Rich Strike da inseguire.

“Penso che sarà un buon ritmo”, ha detto Reed. “Non sarà una follia come il Derby, ma penso che sarà più che legittimo. Penso che questo ci aiuterà perché abbiamo bisogno di un miglio per andare avanti e salire in posizione, e poi l’ultimo quarto è la sopravvivenza del più forte”.

Reed ha sentito l’opinione comune che Rich Strike dipenda dal ritmo, che potrebbe non vedere mai più una gara prendere forma a suo piacimento come ha fatto il Derby. Ha ribattuto che la distanza di 1 1/4 di miglio è stata trascurata come qualcosa che potrebbe essere più nella timoneria della sua Colt di quanto potrebbe essere per chiunque altro.

“Penso che la vista aerea del Derby mostri che il mio cavallo è altrettanto buono o migliore di chiunque altro a un miglio e un quarto”, ha detto Reed. «Ma deve fare un viaggio. Non so quanti di quegli altri cavalli vogliano fare un miglio e un quarto. So che il mio sì.

Quel viaggio di 10 stadi segnerà la fine di una vacanza estiva de facto per Rich Strike. Per Reed, che ha avuto 24 vincitori di livello inferiore negli ultimi tre mesi a Belterra Park, Ellis Park, Mountaineer e Churchill Downs, segnerà il suo ritorno alla competizione in palio.

Ma gli ultimi tre mesi hanno significato anche un turbine continuo per Reed. Dal suo ufficio che si affaccia sulla pista di addestramento al Mercury, ha ricevuto telefonate di routine sulle sue file di cavalli e sui campi per ogni tipo di opportunità di affari che coinvolgono Rich Strike, comprese due proposte di film.

Ci sono stati anche gli auguri e le congratulazioni. E reazioni.

“Le persone mi inviano video di tutti questi giornalisti sportivi, YouTuber e podcaster che hanno guardato (il Derby)”, ha detto Reed. “E mi inviano la loro reazione di averlo visto dal vivo. È divertente. Dicono “Vieni epicentro”. Poi sono tipo, ‘Chi diavolo era quello?’ Hanno tutti la stessa espressione, tipo “Cosa diavolo è appena successo?” “

E Rich Strike sembra ignaro di tutto. Almeno finché gli ospiti non vengono dal suo fienile. E finché Reed non avrà la sua lingua.

Leave a Comment