L’innovativo campionato di ciclismo TeamTrak decollerà nel 2023

“], “filter”: { “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote”} }”>

Non perdere un momento dalla Parigi-Roubaix e Unbound Gravel, al Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta a España e tutto il resto quando tu >”,”name”:”in-content-cta”, “type”:”link”}}”>unisciti a Outside+.

Due delle maggiori sfide economiche affrontate dal ciclismo su strada tradizionale sono state l’incapacità generale di raccogliere qualsiasi tipo di entrate sostanziali per ingressi o biglietti e gli alti costi di produzione di contenuti televisivi di qualità per attirare i fan.

Gli organizzatori e i supervisori di questo sport si sono scervellati per anni su come affrontare queste sfide fondamentali e su come rendere il ciclismo più autosufficiente dal punto di vista economico. Ora, un nuovo campionato di ciclismo indoor, da tempo in fase di sviluppo e finalmente pronto per la prima volta nel 2023, offre un formato nuovo e radicalmente diverso per superare queste sfide legacy e può fornire interessanti opportunità per coinvolgere un pubblico di ciclisti nuovo e più ampio.

Il nuovo campionato TeamTrak di World Cycling Limited è un’arena sportiva con sede negli Stati Uniti che darà un nuovo e diverso “spin” allo sport del ciclismo. Il campionato di proprietà privata inizierà con otto squadre basate sulla posizione, ciascuna composta da quattro uomini e donne professionisti che gareggeranno testa a testa su un velodromo indoor portatile e rialzato di 150 metri. Gli eventi si terranno in arene sportive di medie dimensioni in tutto il paese, con una capienza variabile da 3.000 a 7.000 persone. I corridori professionisti impiegati dalla lega gareggeranno non solo per prestigio e onore, ma anche in una competizione stagionale a punti che offrirà premi in denaro significativi. Uomini e donne riceveranno lo stesso stipendio e si qualificheranno per lo stesso premio in denaro.

“TeamTrak è stato sviluppato con una mentalità da fan, reinventando i migliori elementi del ciclismo su pista in un formato completamente accessibile e facile da seguire. Il nostro modello di squadra mista ad alta energia è specificamente progettato per attrarre i moderni appassionati di sport americani “, ha affermato Dave Chauner, CEO di World Cycling Limited – e un organizzatore di gare di lunga data e due volte ciclista olimpico.

Chauner ha lavorato a lungo per dare vita a questo concetto. Il primo test “beta” per un evento di corse indoor si è tenuto a Los Angeles nel 2016. Dopo aver trattato con vari partner e investitori, Chauner crede di aver messo insieme il gruppo giusto e l’infrastruttura necessaria per trasformare lo sport in realtà. “Riteniamo che in questo momento ci sia un mercato molto forte per gli sport emergenti: il potenziale per questo tipo di impresa è grande come non lo è mai stato”, ha detto Chauner La linea esterna.

Spera che il sistema di classifica a punti innovativo e di facile comprensione della lega renda lo sport molto accessibile sia ai fan del ciclismo tradizionale che a un pubblico nuovo e più ampio di fan dello sport più ampio.

Questa settimana, Chauner ha annunciato una partnership strategica con Legends, la società di gestione e esperienza sportiva globale originariamente fondata da Jerry Jones e George Steinbrenner, per supportare il lancio e la crescita della startup league. Questa partnership sfrutterà dati e analisi per fornire accessibilità e approfondimenti ai fan, che a loro volta guideranno le vendite di sponsorizzazioni e le opportunità complessive di generazione di entrate per il campionato. Legends fornirà anche supporto per la trasmissione e i diritti dei media e condividerà le sue soluzioni di servizio a 360 gradi basate sull’intelligence, tra cui pianificazione, vendita e ospitalità per supportare la crescita del nuovo campionato.

Ha detto Gabby Roe, Presidente, Legends Growth Enterprises. “Il gruppo dirigente del TeamTrak ha creato un format di competizione adatto ai fan e alla televisione, facile da seguire e caratterizzato da squadre miste che competono ‘gomito a gomito’ nella versione più emozionante del ciclismo su pista al mondo. Vediamo un’incredibile opportunità di crescita per il campionato”.

Il nuovo campionato sarà caratterizzato da tecnologie all’avanguardia progettate per massimizzare l’esperienza dei fan, inclusi i punteggi in tempo reale e le statistiche degli atleti come velocità, potenza, frequenza cardiaca e telecamere di bordo. L’evento standard consisterà in due ore e mezza di gare, di cui cinque gare per uomini e donne, con vari eventi a distanze comprese tra 1 chilometro e 15 chilometri. Alla fine di ogni incontro, le squadre saranno classificate in base ai punti totali segnati, entrambe le squadre avranno un MVP (un uomo o una donna) e la squadra che accumula più punti vincerà l’evento. La direzione prevede un calendario 2023 composto da quattro tappe di più giorni in quattro diverse città degli Stati Uniti, con il primo evento del TeamTrak Championship – una serie di eliminazione di otto squadre che si terrà in cinque giorni – che si terrà presso l’Orleans Area di Las Vegas a fine settembre .

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta da Outside TV, con la produzione televisiva gestita e supervisionata dal professionista di lunga data Kent Gordis. La lega spera di aggiungere rapidamente altre squadre e località negli Stati Uniti e, eventualmente, da altri paesi del mondo.

Dal punto di vista ciclistico più ampio, questo nuovo formato mantiene la promessa di affrontare una serie di sfide economiche tradizionali dello sport e delle carenze di coinvolgimento del pubblico. In primo luogo, e forse più importante, offrirà l’opportunità di addebitare l’ingresso al cancello e il potenziale per vendere merce o altri servizi all’interno di un’arena, inclusa una birreria all’aperto nel campo interno della pista.

Nel complesso, ciò costituirà una nuova importante fonte di reddito. Sebbene Chauner sia cauto nel prendere impegni fermi, dice che la lega inizialmente spera di ospitare una media di circa 3.500 fan per evento a prezzi dei biglietti che vanno da $ 30 a $ 60. Chauner ha identificato una serie di arene di medie dimensioni in tutto il paese che saranno l’ideale per organizzare eventi TeamTrak, che richiedono all’incirca la stessa quantità di spazio di una pista di hockey.

In secondo luogo, i costi per la trasmissione televisiva dell’evento saranno notevolmente inferiori rispetto al caso del ciclismo su strada, dove sono necessarie più motociclette, elicotteri, ripetitori ad ala fissa e innumerevoli telecamere fisse per catturare efficacemente l’azione. Chauner prevede di aver bisogno solo di quattro o cinque telecamere fisse per registrare l’intera azione, con forse una telecamera aggiuntiva incorporata nella pista stessa – per la stessa prospettiva che siamo abituati a vedere nella copertura della Formula 1. La cosa più interessante è che c’è anche la possibilità di avere microcamere (simili a quelle di un telefono cellulare) integrate nelle bici stesse – rivolte in avanti, indietro e in alto verso il viso del ciclista – per catturare davvero l’intensità della competizione dall’interno il pacco.

E non sono solo questi criteri finanziari in cui TeamTrak può portare nuove idee o approcci più sostenibili. Il piano della lega di costruire squadre più regionali e identificabili a livello locale aiuterà a costruire quel tipo di fan base regionale – e si spera il fervore – che è comune nella maggior parte degli sport ma è sempre stato carente nelle corse su strada sponsorizzate commercialmente. Tra le squadre inaugurali ci saranno squadre con sede in California, Colorado, Philadelphia e Las Vegas.

Infine, l’attenzione proposta dalla lega sulle prestazioni della squadra, al contrario delle semplici prestazioni individuali, lavorerà anche per creare maggiore accessibilità e interesse da parte dei fan. Grazie alla sua struttura a punti, ai premi e ai premi in denaro, TeamTrak, come suggerisce il nome, si concentrerà sulla squadra. Mentre ogni squadra avrà ancora un MVP per ogni evento, la squadra che segnerà più punti sarà la vincitrice, proprio come nella maggior parte degli altri sport. E alla fine della stagione, la squadra con il maggior numero di punti complessivi sarà incoronata campione.

Riassumendo la visione del TeamTrak, Chauner afferma: “Vogliamo prendere la disciplina più eccitante del ciclismo e infonderla con molte delle soluzioni che hanno trattenuto il ciclismo in passato: considerazioni come una base di reddito sostenibile, una copertura TV più economica e avvincente , squadre basate sulla posizione, parità di contratto e premi in denaro per uomini e donne e un formato standard di 10 gare adatto ai fan basato su un sistema di punti che si sviluppa durante la stagione verso un evento di campionato. Riteniamo che TeamTrak sarà in grado di fornire questi componenti critici per la crescita a un pubblico di base di appassionati di ciclismo e agli appassionati di sport moderni che amano l’alta velocità, l’azione veloce e il punteggio istantaneo”.

Il primo evento prenderà il via il prossimo 4 aprile a Tampa e sarà interessante vedere quanto velocemente prenderà piede questa nuova versione del ciclismo professionistico.

Leave a Comment