Secret State tagliato per la gloria di St Leger dopo un impressionante successo di handicap | Notizie di corse di cavalli

Mark Cranham (racingpost.com/photos)

” title=”Stato segreto: ridotto a 8-1 per il St Leger di settembre” class=”js-imageLoader” data-at-xn=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022 /07/27/113360-medium.jpeg” data-br-n=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113360-medium.jpeg” data-br- m=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113360-large.jpeg” data-br-w=”https://www.rp-assets.com/ images/news/2022/07/27/113360-large.jpeg” data-br-xw=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113360-large.jpeg ” onclick=”return false;”>

Secret State: ridotto a 8-1 per il St Leger a settembre

Mark Cranham (racingpost.com/photos)

Di Chris Cook e Jonathan Harding

Mercoledì: Goodwood

Secret State potrebbe aver guadagnato la possibilità di vendicare sua madre e rivendicare una vittoria classica dopo aver segnato un successo impressionante nell’handicap 1m4f.

Le sue probabilità per il Cazoo St Leger sono state ridotte a 8-1 (da 12-1) dopo aver sfidato il massimo peso per completare un quattro tempi.

Nel 2010, Jacqueline Quest ha avuto un enorme shock quando ha superato il primo posto nelle 1.000 ghinee con un punteggio di 66-1, solo per essere retrocessa poiché ha appeso a destra e ha interferito con la seconda classificata Special Duty, a cui è stata controversamente assegnata la gara.

Dodici anni dopo, suo figlio Secret State è rimasto appeso a sinistra nelle fasi finali di questo evento da £ 50.000, ma era lontano dai suoi rivali e ha ottenuto un vincitore di lunghezza e un quarto pronto sotto William Buick.

Il favorito per 11-4, che ha vinto il King George V Handicap al Royal Ascot il mese scorso, salirà a 1m6f nel St Leger e il suo fantino ha detto: “Sta bene. Penseresti che farebbe un passo avanti nel viaggio in tempo. È molto genuino e non sono del tutto sicuro del motivo per cui è rimasto appeso a sinistra oggi. È la prima volta che scende in pista, quindi forse è per questo”.

L’allenatore Charlie Appleby ha vinto il St Leger l’anno scorso con Hurricane Lane e ora sta affrontando una prova chiave per la sua ultima speranza di Classic.

“Penso che probabilmente il passo più logico ora sia andare al Great Voltigeur con lui”, ha detto. “Sta decisamente migliorando ad ogni run. Siamo venuti qui con molta fiducia. La forma del Royal Ascot ha funzionato molto bene e non ha fatto altro che migliorare durante l’inizio dell’estate”.


Cazoo St Leger (10 settembre, Doncaster)

Potenza della risaia: 4 New London, 5 Westover, 6 Francesco Clemente, 7 Cambio della guardia, 8 Secret State, 10 Eldar Eldarov, Aikhal, 14 bar


Oscula atterra Quercia

Oscula ha fornito all’allenatore George Boughey la sua prima vittoria di gruppo in Francia quasi un anno fa e ha consegnato di nuovo quando ha colpito in ritardo per ottenere l’Oak Tree Stakes da Internationalangel.

Molto è cambiato da quando ha ottenuto il Premio Sei Perfezioni del Gruppo 3 ad agosto, non ultimo il fatto che Boughey da allora ha vinto una classica, ma questo ha reso la vittoria per la sua stella della scuderia non meno speciale per l’allenatore.

Il bambino di tre anni, che corre con i colori del Nick Bradley Racing, è finito a capofitto sotto la Buick dopo un fotofinish.

Mark Cranham (racingpost.com/photos)

” title=”Oscula (a sinistra) ha revisionato Internationalangel in un finale stretto all’Oak Tree Stakes” class=”js-imageLoader” data-at-xn=”https://www.rp-assets.com/images/news/ 2022/07/27/113366-medium.jpeg” data-br-n=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113366-medium.jpeg” data-br -m=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113366-large.jpeg” data-br-w=”https://www.rp-assets.com /images/news/2022/07/27/113366-large.jpeg” data-br-xw=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113366-large. jpeg” onclick=”return false;”>
Oscula (a sinistra) ha revisionato Internationalangel con un finale serrato all'Oak Tree Stakes

Oscula (a sinistra) ha revisionato Internationalangel con un finale serrato all’Oak Tree Stakes

Mark Cranham (racingpost.com/photos)

“Era una parte importante della nostra squadra l’anno scorso”, ha detto Boughey. “Avevo i miei dubbi sul fatto che sarebbe tornata in questa stagione e l’abbiamo tolta dal campo dopo l’Arabia Saudita, dove non sembrava che le piacesse lo sporco.

“È così fresca e sta bene, abbiamo dovuto correre con lei. Abbiamo inviato un video a William di lei che si agitava e strillava nel paddock oggi. Adora le sue corse e ha trovato qualche miglioramento in più. Questi sono i cavalli che sogni di avere e questo significa molto per l’intero cantiere”.

Boughey suggerisce che l’obiettivo principale di Oscula in questa stagione sarà il Prix de la Foret del Gruppo 1 il giorno dell’Arco a Longchamp in ottobre.

Hannon colpisce ancora

Trillium ha mostrato una notevole svolta per fornire a Richard Hannon successi consecutivi nel Group 3 Molecomb Stakes e potrebbe essere puntata al prossimo Prix Morny a Deauville del mese prossimo.

La bambina di due anni, che ha emulato il vincitore del 2021 Armor di Hannon, è stata trattenuta prima di prendere il comando nell’ultimo furlong e si è affrettata bene a negare il favorito Rocket Rodney a basso prezzo sotto Pat Dobbs.

“È una puledra adorabile”, ha detto Hannon. “Sono rimasto stupito che non abbia vinto qui l’ultima volta. Probabilmente non ne sapeva abbastanza ed era un po’ entusiasta.

“Vedremo il Prix Morny e Ed Sackville [racing manager to Rockcliffe Stud] ha menzionato la Breeders’ Cup Juvenile Turf Sprint. Non l’ho messa nella Lowther perché non mostrava così tanta velocità. Non deve fare uno sprint e sei stadi non saranno un problema”.

Edward Whitaker (racingpost.com/photos)

” title=”Trillium ottiene il Molecomb Stakes per Richard Hannon e Pat Dobbs” class=”js-imageLoader” data-at-xn=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/ 27/113376-medium.jpeg” data-br-n=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113376-medium.jpeg” data-br-m=” https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113376-large.jpeg” data-br-w=”https://www.rp-assets.com/images/news /2022/07/27/113376-large.jpeg” data-br-xw=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/07/27/113376-large.jpeg” onclick= “ritorno falso;”>
Trillium ottiene il Molecomb Stakes per Richard Hannon e Pat Dobbs

Trillium ottiene il Molecomb Stakes per Richard Hannon e Pat Dobbs

Edward Whitaker (racingpost.com/photos)

Jim Crowley ha ottenuto un notevole doppio mercoledì poiché oltre ad aver sbarcato il Sussex Stakes su Baaeed ha vinto la preziosa gara di apertura per cavalli arabi, il Qatar International Stakes, del valore di £ 226.840 al vincitore.

Ha guidato Lady Princess verso una comoda vittoria consecutive, con il bambino di sei anni che ha vinto l’anno scorso sotto Oisin Murphy.

“Lei è l’Abilitazione delle corse arabe, un po’ speciale”, ha detto Crowley, che in precedenza aveva vinto su di lei ad Abu Dhabi e in Qatar.

“È solo la terza volta che la guido. Ha una grande reputazione e un grande record. È tutto ciò che desideri in un cavallo da corsa arabo. Può fare tutti i viaggi, ha velocità, ha una grande mente”.

Per un attimo al palo più lungo, sembrava che Lady Princess non sarebbe stata in grado di trovare una via nel traffico, nonostante chiaramente viaggiasse meglio delle sue rivali. “Siamo andati molto lentamente, il che non era l’ideale”, ha spiegato Crowley.

“C’è sempre il pericolo che può succedere, specialmente a Goodwood, ma avevo così tanto cavallo e avevamo solo bisogno dello split. Non avrebbe avuto importanza se avessimo ottenuto lo split a 50 yarde dalla linea, lei sarebbe andata”.

Iscriviti per ricevere On The Nose, la nostra newsletter quotidiana essenziale, dal Racing Post. Il tuo feed mattutino imperdibile, direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni mattina.

Leave a Comment