Una gallina blu emergente la cui pagina potrebbe guadagnare due giovani vincitori di puntate quest’anno | Notizie Bloodstock

Patrick McCann

” title=”Tower Of London: sembra un altro cavallo di classe Group in preparazione per il notevole Dialafara” class=”js-imageLoader” data-at-xn=”https://www.rp-assets.com/images/ news/2022/08/01/113593-medium.jpeg” data-br-n=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/08/01/113593-medium.jpeg” data -br-m=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/08/01/113593-large.jpeg” data-br-w=”https://www.rp-assets .com/images/news/2022/08/01/113593-large.jpeg” data-br-xw=”https://www.rp-assets.com/images/news/2022/08/01/113593- large.jpeg” onclick=”return false;”>

Torre di Londra: sembra un altro cavallo di classe Group in preparazione per il notevole Dialafara

Patrick McCann

10:14, 2 AGOSTO 2022

Buongiorno Bloodstock è l’e-mail mattutina quotidiana di Martin Stevens e presentata online come esempio.

Qui si concentra sulla fiorente eredità di Dialafar gli abbonati possono ottenere maggiori informazioni da Martin dal lunedì al venerdì.

Tutto quello che devi fare è cliccare sul link qui sopra, iscriverti e poi leggere a tuo piacimento ogni mattina del fine settimana dalle 7:00.


La storia viene letta con casi di allevatori che producono prodotti di prim’ordine e coltivano famiglie fruttuose da fattrici abbattute dall’Aga Khan. Non per niente le riduzioni annuali del proprietario-allevatore di straordinario successo, vitali per tenere sotto controllo le famiglie in continua espansione, sono sempre oggetto di un tale febbrile interesse e generano così tante entrate.

I più famosi scarti dell’Aga Khan Studs dei tempi moderni sono probabilmente Alruccaba, una fanciulla vincitrice di Brighton che è stata acquistata da Kirsten Rausing e Sonia Rogers per 19.000 gns nel 1985 ed è diventata l’antenata di numerose star tra cui la recente eroina del Grand Prix de Saint-Cloud Alpinista , e Darara, una sorellastra vincitrice del Gruppo 1 di Darshaan che è stata acquistata da Charlie Gordon-Watson per conto di Watership Down Stud per 470.000 gns nel 1994 e ha continuato a produrre Dar Re Me, Darazari, Rewilding e River Dancer.

Un’altra sicuramente degna di menzione in questa categoria è Kasora, una figlia non agonistica di Darshaan e terza Kozana del Prix de l’Arc de Triomphe, acquistata da Sean Coughlan per 270.000 gns nel 1996. Ha allevato il brillante Derby anglo-irlandese e il dual Breeders’ Il vincitore della Coppa Turf High Chaparral inviando la cavalla a Sadler’s Wells.

Sospetto fortemente che in futuro parleremo di Dialafara insieme ad Alruccaba, Darara e Kasora.

La figlia di Anabaa, nata nel 2007, che è stata acquistata da Mags O’Toole per conto di Lynch Bages e Camas Park Stud per € 175.000 ad Arqana nel 2010, si è già distinta producendo una doppia vincitrice Classic, un’altra Classic place-getter e una marcatrice del Cheltenham Festival, ma nelle ultime due settimane è diventata anche madre e nonna di impressionanti vincitrici del debutto di due anni.

La famiglia di Dialafara non era stata a lungo sotto la guida dell’Aga Khan. Era solo il terzo puledro allevato dall’operazione di Diamilina, che era una delle 62 fattrici che sono entrate nell’ovile quando tutte le azioni del defunto Jean-Luc Lagardere sono state acquistate nel 2005, un accordo che includeva il suo eccezionale padre Linamix.

Diamilina, anche la madre del secondo classificato al Prix de Conde Diaghan, è stata inviata da Andre Fabre a vincere il Prix de Malleret e il Prix de la Nonette prima di finire a collo corto secondo ad Aquarelliste nel Prix Vermeille per Lagardere.

Era una sorella di altri nove vincitori, tra cui l’eroina Diamonixa del Prix de Cleopatre, un’altra delle numerose discendenti del successo regolare di Lagardere Linamix in questa famiglia, e il secondo classificato di Poule d’Essai des Poulains e St James’s Palace Stakes Diamond Green, figlio di Green Desert che in precedenza si trovava a Ballyhane Stud.

Diamilina era a sua volta fuori dalla cavalla Akarad Diamonaka, seconda al Prix de Malleret e al Prix de Royaumont ed era sorella di altri otto vincitori guidati dai marcatori del girone Diamond Mix e Diasilixa, entrambi di Linamix, e Diamond Dance, di Dancehall .

(Sacrebleu, Lagardere era un allevatore straordinariamente prolifico, ma le sue politiche di denominazione idiosincratiche non rendono la scrittura di quei pedigree un dolore al collo.)

Non sorprende che una cavalla bella e vincente di una famiglia così produttiva abbia attirato l’attenzione di O’Toole, la famiglia Shanahan dietro Lynch Bages e Camas Park Stud della famiglia Hyde, una santa trinità di scaltri che tra loro hanno sicuramente avuto più vincitori del Gruppo 1 attraverso le loro mani rispetto alla maggior parte di noi hanno avuto cene calde e l’acquisto di Dialafar è stato premiato molte volte.

È stata mandata a Galileo ogni stagione fino all’anno scorso, quando è andata a Camelot, e gli accoppiamenti ripetuti hanno prodotto sette vincitori su nove corridori, tutti tranne uno allenato da Aidan O’Brien per Coolmore.

I momenti salienti sono stati il ​​galante grigio Capri, che ha vinto sei gare tra cui l’Irish Derby e il St Leger e che ora si trova a Grange Stud, Passion, che ha segnato nello Stanerra Stakes e si è classificato terzo nell’Irish Oaks e British Champions Fillies e Mares Stakes , e Cypress Creek, che ha ottenuto il Loughbrown Stakes.

Il Brasile non ha vinto una fanciulla di Curragh a due anni, ma ha trovato il riscatto per il passaggio a ostacoli con Padraig Roche, vincendo il Boodles Juvenile Handicap Hurdle al Cheltenham Festival quest’anno.

Tower Of London, il puledro di due anni che è il risultato dell’ultima visita di Dialafara a Galileo, potrebbe benissimo essere un’altra superstar a giudicare dalla sua vittoria con ampio margine al debutto in una fanciulla del miglio di Leopardstown il mese scorso.

Patrick McCann

” title=”Capri: dual Classic figlio di Dialafara” class=”js-imageLoader” data-at-xn=”https://www.rp-assets.com/images/news/2017/07/05/ 24967-medium.jpeg” data-br-n=”https://www.rp-assets.com/images/news/2017/07/05/24967-medium.jpeg” data-br-m=”https: //www.rp-assets.com/images/news/2017/07/05/24967-large.jpeg” data-br-w=”https://www.rp-assets.com/images/news/2017 /07/05/24967-large.jpeg” data-br-xw=”https://www.rp-assets.com/images/news/2017/07/05/24967-large.jpeg” onclick=”return falso;”>
Capri: doppio classico figlio di Dialafar

Capri: doppio classico figlio di Dialafar

Patrick McCann

O’Brien è stato notevolmente espansivo nel lodare il cavallo dopo la gara, dicendo: “È un adorabile puledro ed è ancora molto infantile e verde. Stava lavorando benissimo. Non sapeva dove fosse, quindi dovresti essere felice con lui. Non andremo in panico con lui ed è un vero cavallo di mezzofondo per il prossimo anno.

“Potrebbe essere un cavallo di Beresford e lavorava come un cavallo che poteva risalire a sette stadi. Vedremo come sta e se andrà per un Futurity Stakes o meno. È un cavallo grande e ambizioso”.

L’unico risultato dell’accoppiamento Galileo e Dialafar ad essere venduto non provato a un’azienda diversa da Coolmore è stato il suo primo prodotto femminile. La puledra è stata acquistata da John e Jake Warren per conto di Isa Salman e Isa Abdulla per 480.000 gns al Libro 1 della Tattersalls October Yearling Sale nel 2014.

La Sovereign Parade, come venne chiamata, è stata addestrata da John Gosden per vincere una fanciulla di Salisbury e per finire un discreto settimo dietro a Even Song in un forte rinnovamento del Ribblesdale Stakes al Royal Ascot nelle sue uniche due uscite.

Commissioning, la puledra di due anni Kingman che è il secondo puledro e la prima corridore per Sovereign Parade, ha dato un inizio brillante alla sua carriera agonistica come suo “zio” Tower Of London quando è stata inviata da Gosden, con il figlio Thady, per portare le sete di Salman e Abdulla a un successo di tre e mezzo al debutto in una posta da principiante di Newmarket sabato.

Frankie Dettori, che l’ha affiancata nella vittoria, ha riferito: “L’ha fatto bene e mi ha colto un po’ di sorpresa, ma mi hanno detto che stamattina stava bene. All’inizio era un po’ verde, ma le ho dato un piccolo colpo e lei è scesa e ha iniziato a correre e ha concluso la gara molto forte.

“Non mi ero seduto su di lei a casa prima di questo. Penso che sette vadano bene per il momento, ma probabilmente finirà per salire fino a un miglio prima della fine della stagione.

Se si crede alle prime impressioni e i cavalli in questione rimangono sani e salvi, ci sono tutte le possibilità che la pagina di Dialafar possa ottenere due nuovi vincitori di puntate entro la fine della stagione. Questa meravigliosa famiglia è ancora in ascesa.

Sta anche avendo voce in capitolo in un altro importante bambino di due anni del 2022, dato che Diamond Green sembra essere la dama del recente vincitore del Prix Yacowlef Sivana. La puledra Goken punta a due vittorie consecutive di tipo nero nel Prix de Cabourg a Deauville di oggi.

Cosa ne pensi?

Condividi i tuoi pensieri con altri lettori di Good Morning Bloodstock inviando un’e-mail a gmb@racingpost.com

Storia da leggere

“Anche l’Harry Angel di Darley ha iniziato a guadagnare un po’ di slancio nell’ultimo mese, più che raddoppiando il numero di vincitori a otto”, scrive James Thomas mentre mette sotto il microscopio i tori della prima stagione di quest’anno.

Scelta del pedigree

Tellus potrebbe volare un po’ sotto il radar quando farà il suo debutto nella fanciulla di due anni di sette furlong a Catterick martedì (2,10) poiché ha un pedigree eccellente, se non il più ovvio.

La carica di John Quinn è di Aclaim – una specie di mano con le puledre, come hanno dimostrato Cachet e Royal Aclaim – ed è stata allevata da Crossfields Bloodstock da Virtuality, una figlia piazzata di Elusive Quality e vincitore di Royal Ascot Hold To Ransom.

Ciò che davvero spicca della famiglia è che due dei suoi tre fratelli che hanno gareggiato hanno vinto la prima volta a due: Motakhayyel, che ha poi vinto al Royal Ascot e segnato in Bunbury Cups consecutive, e l’utile Adaay Sognare. L’altro fratello, Extortion, è arrivato secondo tre volte prima di perdere il suo tag da nubile alla sua quarta partenza a due.

Tutto ciò rende Tellus, un acquisto di £ 35.000 da parte di Sean Quinn e Richard Knight da Bearstone Stud alla Premier Yearling Sale di Goffs UK, un’allettante scommessa a senso unico in una gara con pochi veri contendenti straordinari.

L’UCD ha bisogno di te!

I ricercatori della School of Veterinary Medicine dell’University College Dublin, guidati dalla professoressa Vivienne Duggan, stanno conducendo un’indagine sulla percezione delle parti interessate dei test genetici veterinari per la salute e la malattia degli equini. Per esprimere la tua opinione, clicca qui entro il 21 agosto.

Le informazioni generate da questo progetto aiuteranno a comprendere le percezioni e le preferenze per i test genetici veterinari nelle industrie dei cavalli purosangue e dello sport per indirizzare la ricerca futura e gli sforzi clinici.

Non perdere ANZ Bloodstock News

Iscriviti per le ultime notizie di sangue da Australia, Nuova Zelanda e oltre.

Assicurati di leggere le notizie di Asia Bloodstock di questa settimana

Iscriviti alla nostra pubblicazione settimanale Asia Bloodstock News per ricevere notizie e servizi da tutto ciò che riguarda le corse e le scorte di sangue in Cina continentale, Giappone, Hong Kong, Singapore e oltre.


Buongiorno Bloodstock è la nostra ultima newsletter via email. Martin Stevens, un decano tra i giornalisti di sangue, fornisce la sua opinione e la sua visione delle storie più importanti ogni mattina dal lunedì al venerdì

PRIMA PUBBLICATO ALLE 10:14 DEL 2 AGOSTO 2022

Leave a Comment